Happy birthday Moncler!

Disegno-moncler-art.-n1

Nel 1952, Renè Ramillon, fabbricante di articoli da montagna e depositario di decine di brevetti, fonda l’azienda francese di abbigliamento Moncler. Il nome nasce dall’abbreviazione di Monestier de Clermont, località alpina vicina a Grenoble, dove l’azienda è stata fondata. Da sempre il marchio è sinonimo di piumini, i primi vengono ideati e prodotti nel 1954, per essere indossati sopra le tute da lavoro degli stessi operai della Moncler. Lionel Terray, alpinista di fama mondiale, fu il primo a notarli e ad intuirne le potenzialità, tanto che a lui fu intitolata la prima linea in piuma d’oca di giacche, salopette e guanti, specializzata per l’alpinismo in alta quota. Nel 1959-60, la scelta del “duvet neuf”, la pregiata piuma a quattro fiocchi, rende il Moncler perfetto per i climi rigidi, diventando un must-have non solo tra gli sportivi, ma anche i divi internazionali subiscono il fascino delle sue linee slim.


L’azienda distribuisce i suoi prodotti attraverso varie linee: nel 2006 nasce la Moncler Gamme Rouge, la linea Couture disegnata da Giambattista Valli, con capi sofisticati e lussuosi, impreziositi da ricami e materiali ricercati, che per quest’ inverno ha proposto tessuti tecnologici e preziosi dettagli con impressi incantati paesaggi invernali.

Nel 2009 nascono la Moncler S, edizione speciale femminile dalle linee pulite e moderne, la Moncler Enfant, la linea baby e junior fino ai 14 anni, e la Moncler Gamme Bleu, capi maschili dal taglio sartoriale, fatti a mano con tessuti di alta qualità. Nel 2010 viene creata la linea Moncler Grenoble, femminilità ad alta quota, grazie a forme vintage e tessuti tecnici, mentre nel 2012 nasce la Moncler R, che contempla capi funzionali, classici e pratici, ispirati al mondo militare, realizzati con materiali tecnici nei colori verde oliva, cachi, bianco, celeste e nero. I prodotti Moncler sono capi che variano dallo sportivo all’urbano, i materiali tecnici ed impermeabili, sono alternati a tessuti e pellicce, perfetti per combattere le basse temperature, con uno stile elegante e lussuoso, all’insegna della leggerezza (220 grammi per un blouson da uomo, circa 160, per una giacca da donna) e dell’artigianalità delle lavorazioni.

Immagini tratte da: class25.com, fashionidentity.blogosfere.it, elle.it, marieclaire.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: