Red carpet Oscar 2013, Naomie Harris in Greenpeace

Bozzetto Naomie Harris in Greenpeace

Bozzetto Naomie Harris in Greenpeace

L’ultima edizione della cerimonia degli Oscar, tenutasi il 24 febbraio, al Dolby Theatre di Los Angeles, ha visto sfilare anche la moda etica di Greenpeace. L’iniziativa denominataRed Carpet Green Dress, nasce dalla collaborazione di Greenpeace International e Michael Badger, stilista e collaboratore di Vivienne Westwood, creatore dell’abito etico ed ecologico della bond girl Naomie Harris. La trentaseienne attrice britannica, indossava uno splendido abito color senape, con profondo spacco laterale, confezionato in crepe de chine di seta, certificata etica (ovvero si è attesa la naturale apertura del bozzolo, evitando così l’uccisione dei bachi), tinta naturalmente con camomilla. Le chiusure lampo sono state riciclate, mentre i cristalli d’epoca, applicati sul corpetto, sono alternati ad incarti di cioccolato; per il confezionamento, le sarte hanno impiegato centoventi ore di lavoro. Ai piedi splendidi sandali firmati Christian Laboutin, appartenenti alla collezione primavera-estate 2012, con listini dorati (che nel modello originale si incrociano dietro) allacciati sul davanti, e focus sui tacchi a parallelepipedo in vernice oro, tempestati di cristalli.

Naomie Harris

Naomie Harris

Naomie Harris

Credits: shoefessional.com, huffingtonpost.it, ecoblog.it

english version

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: